26 gennaio 2016

Anna Karenina e altre amenità


I lettori più attenti avranno sicuramente notato che negli ultimi tempi sono state più frequenti le recensioni di libri rispetto a quelle dei bagni nei locali, in effetti sono uscita poco e ho trascorso più serate leggendo.
Potrei raggruppare le categorie e ottimizzare le recensioni leggendo in bagno - cosa che faccio abitualmente a casa - ma fuori non mi riesce particolarmente comodo, quindi per il momento lasciamo perdere e parliamo solo di libri (non necessariamente letti in bagno).



Traduzione di Leone Ginzburg
Tutta questa premessa per dire che ho finalmente letto Anna Karenina!

Inizialmente le 800 pagine mi incutevano un po’ di timore e probabilmente non mi sarei avventurata nella lettura del libro cartaceo, invece grazie all’e-reader è filata liscia, gradevole, senza danni per i polsi e senza rischio di farmi cadere il volume sul naso leggendo a letto.


9 gennaio 2016

Sfide di lettura 2



Secondo e ultimo aggiornamento dei giochi basati sulla lettura dei libri e per chi non sa di cosa si tratti seguite i link, qui trovate il Reading Challenge 2015 e qui il mio “Decalogo in 15 punti del buon lettore".

Considerazioni generali
Sottopormi a queste sfide ha parzialmente influenzato il mio approccio alla lettura, in particolare ho cercato di prestare più attenzione all’età dello scrittore e alla cronologia delle opere e tutto sommato si è rivelato un piccolo, interessante, approfondimento. Le mie scelte non sono state condizionate più di tanto dalle liste, anche se a un certo punto ho realizzato che “mancavano” le donne e gli italiani e mi sono così imposta di colmare questa – chiamiamola così – lacuna, tanto per stare al gioco.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...